Miriam Tritto

Amabie

250.00


Opera originale

Tecnica: inchiostro su carta

Dimensioni: 29.7 x 21 cm

Imballaggio e Trasporto: gratuiti per l’Italia

Disponibilità: 1 disponibili

Ho scelto di rappresentare e rendere condivisibile questa figura mitologica per l’intrinseco significato che racchiude. L’amabie è una creatura metà marina e metà terrestre, una sirena con tre code, un becco di uccello e una folta chioma; appartiene all’immaginario giapponese ed è uno Yokai, uno spirito benevolo, un essere sovrannaturale. Essa viene invocata ogni qualvolta l’umanità si trova a fronteggiare una epidemia e si narra che più viene mostrata più possibilità ci sono di sconfiggere la piaga. Comparve per la prima volta in epoca Edo, nel 1846, nel mare della provincia di Higo. Disse questo al funzionario di governo che andò a interrogarla: “Il buon raccolto continuerà e se la malattia si diffonde, mostra una mia immagine a coloro che si ammalano e guariranno.”

Dimensioni29.7 × 21 × 0.1 cm

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

it Italian
X
error: Content is protected !!